Storia dello Studio Barthel

La storia della “Riccardo Barthel” nasce nel 1976 quando l'omonimo fondatore, spinto da una forte passione per l'interior design e dalla consapevolezza di una carenza di prodotti di qualità sul mercato, decide di avviare la propria attività con l'obiettivo di preservare e tutelare la tradizione artigiana fiorentina.
Nel 1994 viene aperta la sede principale di Via dei Serragli a Firenze, nel contesto dell'Oltrarno Fiorentino, quartiere noto per le numerose botteghe artigiane. La sede è al tempo stesso uno showroom, un laboratorio di progettazione e restauro, una falegnameria, uno studio di architetti: una fusione armonica di tutti questi elementi.
Nel 2001 si affianca alla sede di Firenze un nuovo showroom nell'esclusiva cornice di Forte dei Marmi in una location in perfetto stile Barthel, all'interno di un ex-rimessaggio per barche d'epoca e classiche.
Nel 2003 inizia la produzione di accessori ed elementi di arredo per lo yachting, sia per imbarcazioni di nuova costruzione che per refitting e restauro d’imbarcazioni storiche note come classic boat e classic yacht.
Oggi l'Azienda è condotta a quattro mani, da Riccardo e Francesco Barthel, padre e figlio, verso nuove ambiziose sfide internazionali senza mai perdere l'attaccamento ai valori familiari e della tradizione e conciliandoli con l'innovazione e lo stile che ha reso celebre l'Azienda. All'interno della sede di Firenze un team di architetti e interior designer lavora quotidianamente per esaudire le richieste dei clienti, curando la progettazione degli ambienti e le finiture, coniugando lo stile, l'esperienza ed il know-how dell'Azienda. Ogni Cliente Riccardo Barthel è seguito nella scelta dei singoli dettagli e l'Azienda può dirsi fiera del fatto che ogni richiesta, anche la più bizzarra, è stata a oggi sempre esaudita.
Una delle anime più forti della Riccardo Barthel e che ha concorso a renderla celebre è senz'altro la divisione Brocante. L'Azienda è sempre alla ricerca di pezzi unici e particolari, recuperati grazie alle sapienti mani degli artigiani che riportano mobili vecchi e oggetti di recupero all'antico splendore o li rivisitano in chiave contemporanea, conferendo loro usi nuovi e particolari nello stile Riccardo Barthel.
L'arredamento di lusso viene interpretato dallo studio di progettazione non solo attraverso un servizio di progettazione di interni - come per la realizzazione di un bagno o di una cucina - ma anche per soluzioni adatte per arredamento per esterni, sempre in chiave d'interpretazione luxury e nello stile Riccardo Barthel.