L’ARTIGIANATO FIORENTINO PER L’ITALIA

Raccolti Euro 14.934,00 a favore dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi

L’asta di beneficenza “L’artigianato fiorentino per l’Italia”, che si è tenuta dal 23 aprile al 4 maggio sul sito della Casa d’Aste Pananti (www.pananti.com), di cui ci siamo fatti promotori, si è appena conclusa. Sono stati venduti 49 lotti e raccolti 14.934,00 euro, devoluti interamente all’AOU Careggi che si trova ad affrontare l’emergenza sanitaria in atto in prima linea.

Grande è la soddisfazione per aver riunito in pochissimo tempo 24 artigiani e raccolto 124 opere battute all’asta: oggetti diversi e di grande personalità, espressione di un patrimonio artistico e culturale di cui siamo fieramente portatori. Gli artigiani che hanno partecipato al progetto e che ringraziamo uno ad uno sono Antico Setificio Fiorentino, Aprosio & CO, Bottega d'Arte Maselli, Brandimarte, Castorina, Duccio Conti Caponi Studio, Eric Bigagli, Fratelli Peruzzi, Fratelli Piccini Gioiellieri, Galleria Romanelli, Il Bronzetto, Liverano & Liverano, Locchi, Loretta Caponi, Luca Rafanelli, Marioni, Pampaloni, Pellicceria Cioni, Quelle Tre, RatafiàFirenze, Roberto Giovannini, Sileno Cheloni, Studio Puck e Temple St Clair.

Grazie sentitamente a chi ha partecipato all’asta e a chi ha donato, alla Casa d’Aste Pananti, allo studio di comunicazione Fcomm e ai consulenti in brand advisory e comunicazione pubblicitaria The Branding Crew che con orgoglio e dedizione hanno dato il loro contributo.

Un caro saluto

Riccardo e Francesco